Sangue del tuo Sangue: da febbraio 2016 su Canale 9

Sangue del tuo Sangue: da febbraio 2016 su Canale 9

Sangue del tuo Sangue: da febbraio 2016 su Canale 9

Nel 2015 mi ha contattata la Stand by Me Production per la realizzazione della prima stagione di una nuova trasmissione dal titolo Sangue del tuo Sangue‘.

L’idea mi ha entusiasmata fin da subito, anche perché avevo svolto delle ricerche per l’Università La Sapienza di Roma proprio sul tema dei delitti in famiglia.

Tra l’altro ero intervenuta anche allo speciale TG1 per commentare il caso di Avetrana.

In quel caso le relazioni famigliari sono state determinanti per la criminogenesi e la criminodinamica del  delitto.

Dopo aver incontrato gli autori e la produzione, abbiamo cominciato a lavorare sui copioni dei vari episodi.

Il team degli autori, che ricordo come persone straordinarie e preparatissime, oltre che entusiaste, aveva scritto già la traccia.

Il mio compito era, da consulente scientifico, verificare che la narrazione dei fatti fosse realistica dal punto di vista psicologico e criminologico.

Il motivo era la scelta narrativa fatta.

Nonostante ogni storia si basasse su fatti reali e si fossero usati gli atti ufficiali per scriverla, erano stati modificati nomi e luoghi.

È un periodo che ricordo con molto piacere, sia professionalmente che umanamente.

Prima e dopo i girati, con gli autori eravamo soliti pranzare tutti insieme in una pittoresca trattoria romana del quartiere Monteverde, dove si trovava lo studio di registrazione.

Si tornava poi in studio.

Lì diventavamo di nuovo tutti molto seri, anche per via dei temi trattati e soprattutto per la grande professionalità che tutti mettevamo nel nostro lavoro.

Così  è nata la trasmissione, e da martedì 2 febbraio 2016 è andata in onda in prima serata su Canale 9 (allora DeeJay TV) e per 15 puntate.

Ti lascio il link agli episodi che trovi nel mio canale Youtube, ed anche la playlist che inserisco come video qui sotto.

Un grazie di cuore a tutti i fantastici collaboratori della Stand By Me Production e a Simona Ercolani per la bellissima esperienza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.