Sabato – facci caso!

“Ho mangiato così tanto che sto scoppiando!”

“Certo che non mi guarda…sono un mostro!”.

“E figurati se vincevo qualcosa con questa sfortuna!”.

Ti suonano familiari queste frasi?

Quante volte al giorno credi di ripeterle?

Il gioco che ti propongo oggi è quello del “Facci caso”.

Oggi fai attenzione a tutti i pensieri automatici che ti scattano senza che tu riesca a fermarli o addirittura senza che tu ne sia consapevole.

Fallo senza giudizio, senza senso di colpa, insomma come se fosse un gioco!

Ecco come…

1. WAKE UP!

Ok, non sto dicendoti di balzare fuori dal letto come Biancaneve con tanto di uccellini che cantano.

Però fai caso a qual’è il primo pensiero che ti passa per la mente al risveglio.

Se è qualcosa del tipo “Oggi è una giornata favolosa e tutto andrà bene”, allora ci siamo 🙂

Se invece il tuo primo pensiero è “Oddio, vorrei spaccare la sveglia”…mmhhh…prendi nota.

 

2. BRUM BRUUMMMM!

Eccoti nel traffico, o sul’autobus, in direzione del lavoro/scuola/ufficio/studio.

Continui a ripeterti “Farò tardi, sicuramente anche oggi farò tardi!”? Beh…succederà se continui a convincertene.

 

3. PAUSA CAFFE’

Sei al lavoro/scuola. Pausa caffè con i colleghi.

Quali sono i discorsi che fate e soprattutto quali sono i tuoi pensieri in proposito?

Assecondi tutte le lamentele o sei ottimista?

Ti lagni continuamente del lavoro o lo svolgi con entusiasmo e riconoscenza?

 

4. ECCOTI A CASA

Quando torni a casa sei riposata e felice o ti butti sul divano ripetendo a te stessa “Sono distrutta?”

E al momento di cenare mangi con amore oppure ti convinci che quello che assapori finirà sui tuoi fianchi?

 

Fare caso a tutti i pensieri automatici che ti passano nella testa durante il giorno è utilissimo per analizzare la tua modalità di approccio al mondo.

Ti rendi conto delle credenze che hai, se sei convinta che tutto andrà storto o se sei ottimista, se ti senti sempre stanca perché non fai che ripeterlo oppure se affronti ogni giorno con gioia.

Puoi iniziare proprio da qui.

Ogni volta che ti esce una frase negativa, dinne subito una positiva.

Precedente Venerdi - il gioco del grazie Successivo Domenica...riposati!