Crea sito

TTIP: Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti

Alzi la mano chi conosce il TTIP: Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti.

Dunque, essendo una cosa che ci riguarda molto da vicino, dovremmo conoscerlo tutti.

Secondo, essendo una cosa che ci riguarda tutti, i media avrebbero dovuto bombardarci di informazioni come fanno, ad esempio, per il festival di Sanremo.

Quindi ripeto la domanda: alzi la mano chi conosce il TTIP: Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti.

Bene, diamo allora qualche informazione utile

TTIP: Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti

 è un accordo commerciale di libero scambio in corso di negoziato dal 2013 tra l'Unione europea e gli Stati Uniti d'America.

Intanto sappiamo che si tratta di un accordo commerciale di libero scambio in corso di negoziato dal 2013 tra l’Unione europea e gli Stati Uniti d’America.

Dal 2013! Ma voi ne sapevate qualcosa?

In corso di negoziato che vuol dire?

Come e quando è nato il TTIP: Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti

TTIP

Nel giugno 2013, l’allora presidente degli Stati Uniti Obama e il presidente della Commissione europea Barroso hanno lanciato ufficialmente i negoziati su un Partenariato Trans-Atlantico su commercio e investimenti, appunto il TTIP.

Qual è il primo aspetto caratteristico di questo trattato, che riguarda tutti noi no?

Ebbene è la segretezza.

La segretezza è la prima caratteristica del TTIP

Appunto, una cosa così importante viene trattata nel  riserbo più assoluto.

Niente lanci al TG, niente articoli sui giornali, anche se in realtà va detto che se le notizie le si vogliono trovare, ci sono.

E menomale.

Perché via via diversi giornalisti liberi o privati cittadini che, come in questo blog, cercano di rendere le notizie disponibili, stanno raccogliendo, traducendo e pubblicando quanti più documenti riescono a trovare.

Vediamo allora di trovare qualcosa di utile, che si potrà ritrovare anche nella sezione ‘Documenti Pubblici’.

Ci rifacciamo direttamente al sto della Commissione Europea, sezione tradotta in italiano.

Il TTIP si compone (si componeva, si comporrebbe, si comporrà? mah), di 24 capitoli, raggruppati così:

  1. accesso al mercato
  2. cooperazione in campo normativo
  3. norme
  4. istituzionale

Leggete tutto il fascicolo redatto dalla Commissione Europea QUI, ma considerate che questa è la versione dell’UE.

Ne riparleremo.

Ma quindi, nascerà il TTIP?

Il TTIP necessita dell’approvazione all’unanimità di tutti gli stati membri dell’Unione Europea.

Poi ha bisogno della ratifica dell’Europarlamento e del Consiglio Europeo.

Avrebbe dovuto essere applicato nel 2016, ma ovviamente non è stato così.

Quindi, forse, se ne riparlerà nel 2020 quando potrebbe nascere un TTIP2.

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...