Crea sito

Arriva la notizia che Raffaele Sollecito, assolto in via definitiva per l’omicidio di Meredith Kercher, sarà opinionista sui casi di cronaca nera su TgCom24. Il punto non è la polemica sul fatto che essendo stato ritenuto innocente possa fare qualcosa.

Il punto è lo sfruttamento continuo di fenomeni mediatici per il solo scopo degli ascolti.

Il punto è che lui stesso viene usato perché fa audience.  Il punto è che non se ne può più di lavorare e studiare duramente per svolgere un lavoro importante come quello del criminologo e vedere che a fare informazione su certi temi sono quasi sempre solo quelli che fanno share (indipendentemente dalle competenze).

Come criminologa che lavora e studia da 20 anni sono stanca di macchine della verità fatte da persone che non sanno nemmeno cosa sia un lie detector o opinionisti improvvisati che fanno carriera su un percorso lastricato di sangue (in questo caso parlo di Meredith alla quale nessuno ha mai dedicato una parola).

Non stupiamoci se poi il criminologo viene deriso o offeso.