Punti di vista

Punti di vista - copertina
4 su 5 in base a 6 valutazioni del cliente
(6 recensioni dei clienti)

5,99 

Sei proprio certo, senza ombra di dubbio, che la realtà che vedi sia esattamente come credi..?

click_here_button

Clicca qui per il formato Kindle su Amazon

Clicca qui per il formato Cartaceo su Amazon

Clicca qui per l’ebook su i Tunes

Clicca qui per l’ebook su Google Play

Clicca sul tasto Acquista per scaricare il libro in Pdf

Clicca qui per leggere le prime pagine

Descrizione prodotto

Sei proprio certo che la realtà che vedi sia esattamente come credi?

Cosa accadrebbe se improvvisamente sparisse la A?

E se in realtà le sante fossero streghe e viceversa?

Chi ha scoperto davvero l'America?

Esistono i draghi viola o solo chi ama davvero può vederli?

E se guardassimo il mondo attraverso una bolla di sapone, cosa vedremmo?

Brevi, delicati e destabilizzanti racconti che mostrano che ogni cosa può apparire diversa se solo la si guarda da un punto di vista nuovo. Molto, molto diversa.

click_here_button

Clicca qui per il formato Kindle su Amazon

Clicca qui per il formato Cartaceo su Amazon

Clicca qui per l’ebook su i Tunes

Clicca qui per l’ebook su Google Play

Clicca sul tasto Acquista per scaricare il libro in Pdf

Clicca qui per leggere le prime pagine

6 recensioni per Punti di vista

  1. 5 di 5

    :

    Recensione di Laura Chiabudini su “Il mio libro” 6 marzo 2014 – Punti di Vista

    Questo libro parla di sguardi molteplici e di molte verità. Allude ai pericoli che la pretesa di far valere un punto di vista unilaterale porta con sé. Considerare il proprio modo di vedere le cose come incontestabile e valido in assoluto rappresenta uno dei peggiori mali dell’umanità. Il padre di tanti altri mali come l’incomunicabilità, l’intolleranza, la discriminazione, la violenza, l’alienazione, la follia. Temi indubbiamente impegnativi, forti. Che l’autrice affronta con mano delicata, offrendoci un libro piacevole, lieve, che scorre leggero, inseguendo un ritmo narrativo da fiaba. Delle fiabe i testi che lo compongono hanno anche il linguaggio: semplice e accattivante. Si comincia con un gioco di parole, o con parole in gioco. C’era una volta una piccola vocale. Una piccola vocale impertinente che si divertiva a cambiare il senso delle cose, a trasformare un pollo in una palla, la tosse in tassa. Ovviamente c’era anche un re, pronto a minacciare, voleva impiccarla, ma finì per impaccarla. Si prosegue con la scoperta dell’America. Cos’hanno tanto da vantarsi gli uomini, da metterla nei libri di storia come inizio di una nuova epoca? Ma se non si sono accorti di nulla! Dormivano! E i desideri del giovane biondo dai grandi occhi azzurri? Sono i desideri di tutti: soldi, eterna giovinezza, eterna felicità. Lo gnomo glieli esaudisce ma gli dice anche una semplice verità: ciò che hai ha un prezzo e se non lo paghi tu lo pagherà qualcun altro. Ovviamente lui preferisce non sapere, non vedere che il suo annoiato benessere lo pagano altri, che non sanno di che sfamarsi. Si barrica nella torre del proprio punto di vista. Come Alice, che non vuol vedere la realtà e preferisce cullarsi in sogni e illusioni, quei sogni e quelle illusioni che tappezzano la sua vita in un ospedale psichiatrico. Tra sante e indemoniate non c’è differenza: basta nascere in un secolo diverso e, per le medesime ragioni, sei santificata o bruciata come strega. Questione di punti di vista. Ogni storia mostra che le nostre convinzioni sono bolle di sapone. Non esistono verità assolute ma solo possibilità. Sguardi diversi sul mondo. Questo libro fa riflettere, invita a essere meno unilaterali, a capire che una maggiore consapevolezza non vive nell’angolo ristretto del proprio punto di vista, ma nel punto d’incontro di molti sguardi diversi. Da leggere.

  2. 1 di 5

    :

    Recensione di Renato Angelini su “Il mio libro” 24 ottobre 2014 – Briosi

    Divertenti, briosi e piacevoli. Leggeri, ma nel senso giusto.

  3. 5 di 5

    :

    Recensione di Lauretta su “Il mio libro” 27 maggio 2014 – Tanti punti di vista

    Splendida prova, questo “Punti di vista” di Simona Ruffini. Geniale, scorrevole, divertente ed accattivante, ma soprattutto merita un\’encomio la sua valenza morale, il suo grido al rispetto degli “altri” punti di vista, delle altre sponde, delle altre rive… Da leggere e da far leggere ai bambini. Brava!

  4. 4 di 5

    :

    Recensione su “Il mio libro” 23 maggio 2014 – Sempre guardare altri punti di vista!

    Mi piace molto la fantasia che mette la scrittrice di questo libro che mi diverte ed allo stesso tempo rivivo l’allegria e la passione con cui scrive! Un libro che fa riflettere e crescere con allegria…bello e per ragazzi!

  5. 5 di 5

    :

    Recensione di Andrea su “Il mio libro” 8 aprile 2014 – Il mondo è davvero un punto di vista

    Non sapevo chi avesse davvero scoperto l’America prima di leggere questo libro! Consigliatissimo, da acquistare e leggere. Sempre complimenti per le copertine dei libri di questa autrice, fanno piacere anche questi dettagli. Ogni racconto è una delizia, e ti porta a vedere le cose da un altro punto di vista.

  6. 4 di 5

    :

    Recensione de Il poeta bianco su “Il mio libro” 24 febbraio 2014 – A.

    Una copertina davvero rosea, come rosea e delicata è la scrittura avvolgente che nasce nella curiosità della A. Interessantissimo e divertente già dalle prime righe!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + 18 =