Crea sito

La Freelance

Alle elementari fondai il mio primo giornale di quartiere.

La redazione era il tinello di casa dei miei nonni.

C’era la rubrica di cucina, con le ricette di mia nonna, c’era l’aforisma della settimana, c’era lo scoop del giorno, che in genere consisteva nel sapere se il panettiere sotto casa avesse aperto il negozio oppure no.

La mia redazione era al quarto piano, e da lassù potevo vedere il mondo in maniera abbastanza distaccata ma allo stesso tempo sognante.

Ecco, posso dire che è ancora questo il modo in cui scrivo sul mondo.

Lo faccio su testate giornalistiche importanti e internazionali come Blasting News