Grazie per quello che è successo oggi: fa che diventi la prima cosa che dici al mattino!

creazione

 

Com'è possibile quello che ti sto dicendo?

Mi sarò sbagliata, starai pensando.

Volevo dire "ringrazia per quello che è avvenuto ieri".

E invece no!

Hai capito benissimo.

Ringrazia, ogni mattina, per quello che è successo oggi, cioè per quello che deve ancora avvenire, per quello che sicuramente accadrà.

Oramai sei pratica di Legge di Attrazione se fai parte del mondo delle Donne di Luce e leggi costantemente questo sito.

Se invece si capitata qui per "caso" (lo sai che non è stato un caso vero?), leggi qui un bel riassunto...

Dicevamo...

solo-gli-ottusi-sono-brillanti-a-colazione-470x260

Qual è la prima cosa che fai quando ti svegli?

Esatto...ti preoccupi di quello che succederà.

Già sai come andrà la giornata e, diciamocelo, sarà pessima.

Preoccupazioni, ansie, paure, timori, ed ecco che in soli 5 minuti il tuo umore è già nero.

Ecco cosa devi fare...

 

605ab0c0d39e21c176b3490a77872a351-300x200

Quando ti svegli prova ad essere riconoscente per qualcosa che succederà come se fosse già successo.

E' più facile di quanto possa sembrarti, e con un po' d'esercizio ti verrà sempre più facile.

Non si tratta di avere il dono della preveggenza, non ti sto chiedendo di sapere in anticipo cosa accadrà in un preciso giorno.

Ti sto chiedendo di gioire perché dentro di te hai la convinzione che oggi succederà qualcosa di magico.

Non si tratta di cose strabilianti come incontrare un elefante bianco per strada o metterti a volare.

Si tratta di essere convinta che accadrà qualcosa di bello, da una notizia che stai aspettando all'incontro con una persona alla quale stai pensando, ad una nuova occasione di lavoro o ad un'idea che improvvisamente ti illumina ed è la soluzione che stavi cercando.

E sai qual è il punto?

Che dovrà succedere per forza qualcosa, perché tu crei la tua realtà.

Si tratta di...

wedding_planner_italy_friuli_venezia_giulia_trieste_pura_magia_logo

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 + dodici =