Facciamo che io ero…il magico potere dell’immaginazione

movement-clipart-music_clipart_illustration_93645-10jrjpu

Quante volte da piccola hai fatto questo meraviglioso gioco?

Facciamo che io ero...una ballerina!

Facciamo che io ero...una strega!

Facciamo che io ero...un leone!

Hai mai riflettuto sulla magia insita in questa semplice frase?

Ascolta qui e scopri perché giocare come i bambini ti aprirà le porte della magia...

unnamed

I bambini non dicono "Facciamo che io sarò, da grande, quando dovrò accontentare tutti e rispondere ai modelli sociali...una ballerina".

I bambini non dicono "Facciamo che io sarei, se potessi liberarmi dai miei condizionamenti e se questo potesse darmi da vivere...una ballerina".

I bambini non dicono "Facciamo che io sono, ma non so per quanto perché in fondo non ci credo davvero...una ballerina".

I bambini dicono facciamo che io ero, e con questo l'azione è già avvenuta!

E' un dato di fatto, è scontato, è ovvio. E' già successo nella loro mente, e quindi anche nella realtà.

Ti ricordi di quando facevi finta di essere una piccola streghetta e giravi per casa lanciando incantesimi e spargendo polverina magica su chiunque incontravi?

O di quando facevi finta di essere una ballerina e camminavi sulle punte fino a stancarti perché le ballerine fanno così?

Ecco...è questo il trucco!

Tu ti sentivi già così.

unnamed

Torna indietro a quel momento.

Non ti mettevi in testa di diventare una strega e poi agivi affinché questo diventasse realtà.

No! Tu agivi esattamente al contrario.

Tu partivi dal presupposto di essere già una strega, e tutto quello che facevi nella realtà era una conseguenza ovvia del fatto che possedevi la magia.

Non so tu, ma io ricordo quei giochi con una sensazione di gioia e fascino, come se mi fossi trovata di fronte ad un miracolo, ed in effetti era proprio così.

Sai qual'era il punto?

Che tu eri talmente convinta di essere già qualcosa, che tutta la tua realtà si trasformava intorno a quell'idea.

Ed è proprio questo che ti propongo oggi.

unnamed

Chi vuoi essere davvero?

Una mamma, una scrittrice, una contadina, un'astronauta, una musicista?

TU LO SEI GIÀ!

Stiamo parlando esattamente di questo.

Dentro di te tu sai chi sei e lo sei già.

Permettiti di vivere pienamente la tua vera natura, e il mondo non potrà che adattarsi alla tua forza.

Fai in modo che tu eri chiunque tu voglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 2 =